Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità alla Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale

Vari luoghi della cultura nel Lazio - Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell'Etruria meridionale

3 dicembre 2015 - Programma di attività

Giornata Internazionale Disabilità 2015 logo

Il 3 dicembre ricorre la “Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità” come stabilito dal “Programma di azione mondiale per le persone disabili” adottato nel 1982 dall’Assemblea Generale dell’ONU.

La Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale promuove per l’occasione iniziative nei musei e nelle aree archeologiche del Lazio.

La Soprintendenza, in linea con la Carta di Madrid del 2006, vuole “promuovere, proteggere e garantire il pieno ed uguale godimento di tutti i diritti umani e di tutte le libertà fondamentali da parte delle persone con disabilità”, organizzando una serie di eventi che mirano alla condivisione di un patrimonio culturale comune e al superamento delle barriere dell’accessibilità.

Il ricco programma prevede quattro intensi giorni di incontri e visite in musei e aree archeologiche del Lazio. E' disponibile in basso, tra i "Documenti da scaricare".

È il Parco naturalistico archeologico di Vulci ad accogliere i visitatori il 3 dicembre alle ore 11.00 con un itinerario didattico lungo la via attrezzata per persone con ridotta capacità motoria da Porta Ovest all’area delle Domus Romane, con servizio navetta.

Alla Necropoli dei Monterozzi di Tarquinia, il 4 dicembre alle ore 11.00 verrà inaugurato, con uno speciale red carpet, il percorso di visita della Tomba della Pulcella per persone con disabilità motoria e sensoriale.

Il Museo Nazionale Archeologico di Formia sempre il 4 dicembre dalle ore 17.00 offrirà visite guidate e laboratori sul cibo dei Romani.

Nella giornata del 5 dicembre  si svolgeranno due differenti iniziative:

La Necropoli della Banditaccia di Cerveteri inaugurerà alle ore 10.00 il percorso di visita al Tumulo della Nave pensato per disabilità motorie.

l’Antiquarium di Pyrgi ospiterà una conferenza sulla storia del centro etrusco seguita da una visita tattile incentrata su elementi della decorazione architettonica degli edifici sacri e sulla statuaria (inizio ore 11.00).

Infine il 6 dicembre nell’ambito della manifestazione “I vicoli di Traetto raccontano… da Minturnae a Minturno” il Comprensorio archeologico di Minturno si animerà con visite guidate pensate per persone con disabilità motoria e cognitiva dalle ore 10:00 alle ore 13:00.

La Soprintendenza Archeologia lavora affinché siano abbattute le barriere dell’accessibilità ai siti archeologici e le occasioni di incontro da “un giorno all’anno” possano diventare “tutto l’anno”.

 

www.archeologialazio.beniculturali.it

 

Documenti da scaricare