Liste rosse dei beni culturali a rischio in Libia e Siria

18/01/2016

Emergency Redi List ICOM - logo

Come è noto, l’ICOM (International Council of Museums) pubblica le cosiddette “Emergency Red List” (liste rosse) relative ai siti in pericolo nei vari Paesi del mondo dove particolari situazioni politiche o di conflitto mettono a rischio il patrimonio culturale. Non si tratta di elenchi aggiornati di oggetti rubati ma di liste che illustrano le categorie di beni culturali mobili protetti dalla legislazione e suscettibili di essere inseriti nel traffico illecito.

La Commissione Europea è impegnata a diffondere presso gli Stati membri le Red List chiedendo la massima collaborazione. Le ultime notifiche riguardano le liste dei beni provenienti dalla Siria e dalla Libia.

Nel raccomandare a tutti gli operatori, a cominciare dagli Uffici preposti alla tutela, la massima attenzione, se ne forniscono qui le copie in lingua inglese, tra i "Documenti da scaricare" in basso. Altre lingue sono disponibili sulla pagina del sito dell’ICOM.

Sul database del sito ICOM sono disponibili analoghe liste redatte per altri Paesi e aree del mondo.

Documenti da scaricare