Piano Triennale per la Trasparenza

Tenendo conto dell'obbligo di individuazione degli Stakeholder, ai fini della mappatura dei procedimenti a rischio corruzione, si comunica che questa Direzione Generale ha individuato una serie di categorie di stakeholder relativi al settore dell'archeologia. Pertanto la Direzione Generale Archeologia ha attivato la procedura per la pubblicazione sul sito istituzionale delle seguenti categorie di Stakeholder, in linea con il Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità 2012 - 2014:

 
-       Stakeholder chiave:
.       Associazioni no Profit;
.       Associazioni di Volontariato, specialmente quelle che svolgono attività correlate al settore del patrimonio culturale;
.       ONLUS;
.       Associazioni legate alla tutela del patrimonio archeologico;
.       Associazioni Culturali;
.       le associazioni esponenziali di interessi amministrativi protetti, diffusi o collettivi.

-       Stakeholder collettivi:
.       gli abitanti del territorio nel quale insiste il patrimonio archeologico, gli utenti sul territorio del Patrimonio Archeologico (studiosi, ricercatori, studenti, stagisti, turisti, escursionisti).

-       Stakeholder delle istituzioni:
.       Ministeri;
.       Università;
.       gli Ispettori e Conservatori onorari;
.       i Sindaci dei Comuni nei quali insistono beni archeologici;
.       i Presidenti e gli organi delle regioni, province e comuni nei quali insistono beni archeologici;
.       Accademie;
.       Istituti di ricerca stranieri.

-       Stakeholder sociali:
.       le associazioni esponenziali di interessi amministrativi protetti, diffusi o collettivi;
.       le Organizzazioni Sindacali;
.       gli ordini professionali e iscritti ad Albi;
.       gli esecutori di restauri e lavori sui beni archeologici;
.       i soggetti interessati o controinteressati all'erogazione di vantaggi patrimoniali e/o di ogni altra utilitas;
.       le Associazioni legate alla tutela del patrimonio archeologico.

-       Stakeholder della cultura:
.       Liberi professionisti e ditte che si occupano di Archeologia Preventiva;
.       Case Editrici;
.       Ditte ed operatori economici legati all'allestimento di mostre;
.       Settori specifici legati all'archeologia.

 

E' disponibile l'elenco dei contratti per l'anno 2014 (Direzione Generale per le antichità)